Assegnazione alloggi

L’accesso agli alloggi di edilizia residenziale pubblica avviene attraverso bandi pubblicati dai Comuni o Unione dei Comuni della provincia di Bologna in possesso dei seguenti requisiti:

1. Avere la residenza o l'attività lavorativa in Regione Emilia Romagna da almeno tre anni;

2. essere cittadino italiano o in altra condizione ad essa equiparata, prevista dalla legislazione vigente;

3. il nucleo familiare richiedente non deve essere titolare, complessivamente di una quota superiore al 50% di diritto di proprietà, usufrutto, abitazione sul medesimo alloggio ovunque ubicato ed adeguato alle esigenze del nucleo familiare ai sensi del D.M. 5 luglio 1975;

4. i componenti del nucleo richiedente non devono avere avuto precedenti assegnazioni cui è seguito il riscatto o l'acquisto, ai sensi delle leggi nn. 513/1977 o 560/1993, o contributi in qualunque forma concessi dallo Stato o enti pubblici al fine dell'acquisto e realizzazione di un alloggio;

5. essere in possesso di una attestazione ISEE in corso di validità con un valore ISEE non superiore a € 17.150,00;

6. il valore del patrimonio mobiliare del nucleo richiedente non deve essere superiore a € 35.000,00.

I requisiti di accesso sono stati adeguati alla Delibera dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna n. 154 del 6/6/18 e le condizioni che riconoscono punteggio, tutte le modalità di formazione ed aggiornamento della graduatoria sono approvate dai Comuni o dalle Unioni con appositi regolamenti.

Ultima modifica: 21 febbraio 2020 16:37