passa al contenuto della pagina  

ACER
azienda casa emilia-romagna
provincia di bologna

Gli organi

Acer, Azienda Casa Emilia-Romagna della provincia di Bologna, come previsto dalla legge regionale n. 24 dell'8 agosto 2001, è un ente pubblico economico.

Sono organi di Acer:

  • la Conferenza degli Enti;
  • il Consiglio di Amministrazione;
  • il Presidente;
  • il Collegio dei revisori dei conti.

La Conferenza degli Enti è composta dal Presidente della Provincia che la presiede e dai Sindaci dei Comuni della provincia di Bologna.

Il Consiglio di Amministrazione, nominato dalla Conferenza degli Enti, dura in carica cinque anni ed è formato dal Presidente e da altri due componenti:

Il Presidente Claudio Felicani, nominato dalla Conferenza degli Enti, rappresenta Acer. Convoca e presiede il Consiglio di Amministrazione e sovrintende al funzionamento dell'azienda. A tal fine, il Presidente:

  • promuove e cura le relazioni con gli organismi interessati dall'attività di Acer;
  • esplica, nell'ambito della gestione complessiva di Acer, compiti di promozione, sviluppo e controllo;
  • sovrintende alla elaborazione dello schema di bilancio preventivo e di esercizio.

Il Vice Presidente Chiara Caselgrandi, è nominato dal Consiglio di Amministrazione che gli ha attribuito le deleghe per la gestione e per il  controllo della struttura organizzativa alle procedure di organizzazione del lavoro e degli strumenti di gestione delle risorse umane.

Il Consigliere delegato Carmela Cappello  ha ricevuto dal Consiglio di Amministrazione la delega per la trattazione delle tematiche  relative al rapporto con gli utenti,  al controllo delle attività di amministrazione del personale e  all'area legale.

Il Collegio dei revisori dei conti dura in carica cinque anni ed esplica il controllo interno sulla gestione di Acer. E' composto da tre membri effettivi e tre supplenti:

  • dott. Roberto Batacchi (Presidente)
  • dott. Matteo Rossi (Membro)
  • dott. Roberto Picone (Membro)

Il Direttore Generale dirige l'attività dell'azienda in collaborazione con i dirigenti.

  • ing. Nicola  Luigi Serravalle